Non essere cattivo

“Chiederò chi me l’ha fatto fare” dicevano i Nobraino in una loro canzone, beh non so chi me l’ abbia fatto fare di smettere di scrivere pseudo recensioni, posso presumere che il ritorno sia dovuto a delle mancanze, le stesse mancanze che forse mi avevano “costretto” ad abbandonare questo mio modo di vedere il cinema,…

Nebraska

Nebraska

Il cinema americano “indipendente” sembra essere l’unica vera arma per sconfiggere i grandi colossal holliwoodiani, è come se avessero creato il modo più semplice di equilibrare un giudizio sul cinema made in Usa, e tutto sommato ci riescono quasi sempre, la prova lampante sono Ethan e Joel Cohen, i paladini di qualsiasi eroe sconfitto da…

L'arbitro

L’arbitro

Sempre doveva arrivare il giorno in cui facevo una piccola indagine sul mondo del calcio; diciamo che il cinema degli ultimi anni ha dato pochi spunti all’argomento, per un motivo o per un altro si era accantonato l’ambito calcistico..divenuto marcio fino al midollo dopo le varie inchieste di Moggiopoli e Calcioscommesse sempre all’ ordine del…

Una vita tranquilla

Una vita tranquilla

Non è facile fare del buon cinema in Italia, molte volte le co-produzioni possono agevolare l’arduo compito finanziario delle varie case di produzione italiane, c’è poi chi riesce a fare tanto con i pochi mezzi a sua disposizione e casomai riesce anche a farci un semi-noir di ottima fattura. A mio avviso Claudio Cupellini è…